Giro 2018 | Tappa 8

GIRO D’ITALIA: DA PRAIA A MARE A – MONTEVERGINE DI MERCULIA NO DI CIRCA 200 KM. ULTIMI 14 SALITA FINO A 1250 MT – ARRIVO.-
TRAGUARDO VOLANTE A SALERNO. GARA COMBATTUTA A 27,4 KM DA ARRIVO IL DISTACCO DEI FUGGITIVI E’ DI 4′,05 “‘. IN FUGA QUATTRO CORRIDORI JAN PO0LLANK – VAN DER SANDE MENTRE A MENO 17,5 KM DA TRAGUAR DO DISTACCO RIDOTTO A 2,30′ (PIOVE A TRATTI FORTE STRADA PERICOLOSA). SI ATTRAVERSA IN UNO STUPEN DO SCENARIO LA TERRA DEL TORRONE DI PRODUZIONE LOCALE. a -17,5 KM DA TRAGUARDO IL VANTAGGIO DEL GRUPPETTO IN FUGA SI RIDUCE A 2,30 CA. LA SALITA CHE PORTA A MONTEVERGINE SALE GRADUALMENTE CON UN PENDENZA DEL 5-5% PER VARI “GRADONI” PER RAGGIUN GERE I 1250 MT CA DEL TRAGUARDO. mOORITZ – pOLLANDZ CERCANO LA POSIZIONE CHE CONTINUA … A 11,4 DISTACCO RIDOTTO A 1,05 VEND DER SANT E TORRES CEDONO E VERRANNO RAGGIUNTI. MONTAGUTI (OGGI CAPACE DI UNA GRAN CORSA)-BAUKMANN – MOTTRIE- J.POLANC – 10 KM DA MONTEVERGINE ( MADONNA DEL cERVETO…) INSEGUE VILELLA CHE TUTTAVIA SI ARRENDERA’ NON RIUSCENDO A RAGGIUNGERE I FUGGITTIVI- VILELLA COMUNQUE MOLTO BRAVO E GENEROSO POI SI FA RAGGIUNGERE ASPETTANDO IL SUO CAPITANO LOPEZ.BAUMAN-MOORIC-MONTAGUTTI GRAN LAVORATORI, MENTRE PIOVE FORTE – I MIGLIORI CON ARU CHE CONTRIOLLANO LA CORSA CON T.DUMOULIN SONO A POCA DISTANZA. A SORPRESA A UN PAIO DI KM DA ARRIVO FUGGE L’EQUADORIANO CARAPAZ CHE GIUNGE PRIMO AL TRAGUARDO MA SALVE INCIDENTI O ALTRO E’ BEN PIAZZATO PURE PER LA MAGLIA ROSA,DA TENERE D’OCCHIO. THIBAUT PINOT CHE STA SEMPRE ALLA RUOTA DEI MIGLIORI OGGI FREGA UN POSTO A POZZOVIVO QUINTO ORA IN CLASSIFICA GENERALE. BENE PURE ARU CHE ATTENDE DOMANI UNA TAPPA BEN PIU’ DURA. FROOME SFORTUNATO E’ SCILATO E CADUTO PURE OGGI GIUNGENDO AL TRAGUARDO SOFFERENTE.DOMANI SI VEDRA’… ,.YATES SEMPRE TRA I MIGLIORI….DIETRO POZZOVIVO T.PINOT… . BATTAGLIAN GIUNTO 4.TOM DUMOULIN SEMPRE IN BELLA VISTA.

Condividi questo articolo