Giro 2018 | Tappa 19

19^ Tappa del GIRO D’ITALIA nel giorno della Cima Coppi e del Colle delle Finestre, attraversando in questo bel corolario OULX nell’Alta Valle di Susa con i suoi monumenti del 1100-1200 circa – e Santa Maria assunta entrambe realtà suggestive e ammene.

Oggi causa impegni causa forza maggiore non abbiamo potuto seguire in toto il Giro se non solo in parte ci è mancato solo l’arrivo, ma come al solito uniamo la classifica Uff. Generale e la vittoria di tappa alla presente:

Per quanto abbiamo potuto vedere abbiamo potuto assistere a un qualcosa di altri tempi proprio in questo giorno della memoria di Coppi, grazie a un Fromm che forse aveva preparato l’intruglio sfortuna e cadute a parte, però vogliamo osservare che chi la fa da padrone sullo Zoncolan poi ci fa vedere queste meraviglio,sullo Zoncolan solo un Campione può compiere queste azioni e Froomm lo è e lo ha dimostrato oggi dopo vari tentativi di studio,oggi si è permesso circa 80 km di fuga in solitario, vincendo per distacco la tappa e infliggendo alla maglia rosa Yates 30 minuti di distacco in classifica generale umiliandolo. A Jafferqau dunque Fromm…vedremo fino dove arriverà e se Dumulin che oggi non ha ripreso Froomm ma è arrivato in un plotomncino di inseguitori potra reagire il Giro ora si fa interessante. Dumulin a meno 13,7 km dall’arrivo Fromm in fuga e Dumulin dietro a 6’,35” . Oggi insieme a Dumulin – Thibaut Pinot – Carafaz (arriverà dietro Dumulin)- Lopez e Reichmann hanno svolto un gran lavoro al quale ha partecipato pure Pozzovivo.

Condividi questo articolo