PUNTO BIANCONERO | Questa squadra migliora a perdita d’occhio. Ora chiediamo conferme definitrici…

Ci sono grandi novità per quanto attiene l’Udinese di mister Velasquez. E si registrano, per quello che è il segnale più importante, sul piano dell’intensità e del minutaggio che fa registrare la squadra bianconera. Siamo passati dai 65 minuti di “durata” connotati nella gara precendente alla quasi ottantina toccata nella gara contro la Sampdoria, in quello che finalmente è tornato a chiamarsi semplicemente Stadio “Friuli”, anche e soprattutta a buona rimembranza del sisma 1976. Ora questa squadra si sta avvicinando alla perfezione. Dal punto di vista agonistico dura fin quasi una partita, dal punto di vista tattico è quasi ineccepibile perché sa attaccare e difendere quasi con la stessa efficienza applicativa. In difesa però si nota qualche passaggio a vuoto di troppo che dovrà essere depennato in vista dei prossimi appuntamenti ufficiali. Già in vista di Firenze ovviamente bisogna dimostrarsi migliori specialmente sotto questo punto di vista, poiché la Fiorentina viola si insinuerebbe in mezzo a qualsiasi spazio d’aria lasciato indebitamente dalla difesa friulana. Gli offensivi viola sono talmente lesti che non si farebbero sfuggire l‘occasione di far pagare ogni minima sbavatura alla retroguardia made in Udine. Poi non resta che fare altro che attendere l’efficacia del fisiologico trend di miglioramento della nostra squadra, che potrebbe anche essere completato alla vigilia di una gara contro il Torino in quel di Udine che risulta essere già un test-match. Che dire, questa squadra sta sorprendendo tutti bruciando le tappe, e questo ci fa sentire particolarmente fiduciosi in vista dei match che si approssimano. Match dai quali ci attendiamo conferme per quanto attiene alla “coperta filosofica calcistica tutta” tutta. L’Udinese, in parole povere, deve dare almeno conferme equivalenti per quanto riguarda ogni aspetto, agonistico o più ampiamente considerato, legato all’evento partita che è il pane sfornato della fabbrica del circo calcistico.

Articolo d’opinione di
Valentino Deotti

E-mail: valentino.deotti@udinesenews.it

[ OGNI DIRITTO ED UTILIZZO RISERVATO ALL’AUTORE ]

Condividi questo articolo