La diciannovesima Tappa del Giro 2017

La tappa con partenza da SAN CANDIDO non ha visto una grande spettacolarità in quanto tappa con prevalente discesa e falsopiano facile,le difficoltà iniziate sicuramente dopo Tolmezzo e via via raggiungendo la Maiano con g.p.m con poche difficoltà quindi il saliscendi della Valcellina per poi raggiungere la salita del Piancavallo,l’unico spettacolo vissuto oggi e la grande battaglia che ha visto tra gli altri attori M.Landa – Nibali – Quintana oggi in maglia rosa essendo giunto Dumoulin con 38 secondi di ritardo sul traguardo,da qui il passaggio della maglia rosa in classifica generale. Dumoulin per ora secondo e Nibali terzo quindi tutti gli altri.

Abbiamo vissuto una grande battaglia finale con Pellizzotti e Nibali assieme a Quintana in testa al gruppo dei migliori.

La vittoria di tappa è andata a Mikel Landa 2’ Rui Costa – Pierre Rolande – Pello Lopez, T.Pinot. Di più di così gli italiani non hanno potuto fare a differenza di altri giri D’Italia in quanto probabilmente tra i corridori esperti e forti avevamo solo Nibali e Pellizzotti poco altro malgrado abbiamo ben figurato Pozzovivo con altri giovani probabilmente futuribili, da Pozzovivo però potevamo attenderci qualcosa in più visto quello che ha saputo dimostrare.

Secondo Nibali in breve la fatica è stata molta in questo Giro non ci possiamo aspettare tutto da lui solo. Gli altri migliori vedi Aru e non solo non hanno partecipato e q1uesto vuole dire parecchio. Nibali ha sentito i battiti aumentare e le forze calare e più di così non potevano di più. Se Quintaqna è maglia rosa deve molto anche a Nibali infatti hanno corso diciamo assieme. Le salite difficili sono ultimate domani ci sarà ancora battaglia da Pordenone – a Asiago 190 km. Un Giro di tre settimane è sempre stato. Nei Giri precedenti duri come questo ma anche di più però avevamo corridori veramente forti.

Speriamo che il futuro possa riservarci un Giro d’Italia migliore rispetto all’attuale che lasciatecelo dire per essere il centesimo Giro ci ha lasciato l’amaro in bocca.

LA CLASSIFICA DELLA TAPPA DI OGGI:

  • 1.
    ESP
    LANDA MEANA Mikel
    SKY
    4h 53’ 00”
  • 2.
    POR
    FARIA DA COSTA Rui Alberto
    UAD
    1’ 49”
  • 3.
    FRA
    ROLLAND Pierre
    CDT
    1’ 54”
  • 4.
    ESP
    BILBAO LOPEZ Pello
    AST
    2’ 12”
  • 5.
    COL
    HENAO GOMEZ Sebastian
    SKY
    3’ 06”
  • 6.
    RUS
    SHALUNOV Evgeny
    GAZ
    3’ 51”
  • 7.
    ESP
    SANCHEZ Luis Leon
    AST
    3’ 51”
  • 8.
    ITA
    BUSATO Matteo
    WIL
    5’ 05”
  • 9.
    ITA
    ROTA Lorenzo
    BRD
    5’ 05”
  • 10.
    BLR
    KOSHEVOY Ilia
    WIL
    6’ 44”

LA NUOVA CLASSIFICA GENERALE
DOPO LA TAPPA DI OGGI:

 

  • 1.
    COL
    QUINTANA Nairo
    MOV
    85h 02’ 40”
  • 2.
    NED
    DUMOULIN Tom
    SUN
    0’ 38”
  • 3.
    ITA
    NIBALI Vincenzo
    TBM
    0’ 43”
  • 4.
    FRA
    PINOT Thibaut
    FDJ
    0’ 53”
  • 5.
    RUS
    ZAKARIN Ilnur
    KAT
    1’ 21”
  • 6.
    ITA
    POZZOVIVO Domenico
    ALM
    1’ 30”
  • 7.
    NED
    MOLLEMA Bauke
    TFS
    2’ 48”
  • 8.
    GBR
    YATES Adam
    ORS
    6’ 35”
  • 9.
    LUX
    JUNGELS Bob
    QST
    7’ 03”
  • 10.
    NED
    KRUIJSWIJK Steven
    TLJ
    7’ 37

Articolo d’opionione di
Carmino Deotti

Condividi questo articolo